Tag Archives: Fisiokinesiterapia Torino trattamenti

La Fisiokinesiterapia Torino e le tecniche maggiormente adottate

Chi sceglie di sottoporsi alle sedute di fisiokinesiterapia Torino desidera stare meglio

La fisiokinesiterapia a Torino, come nel resto del mondo, è una disciplina che si è distinta nella particolarità di essere formata da un numero elevato di regole e pratiche. La fisiokinesiterapia Torino è una disciplina complessa che al suo interno custodisce vari elementi di diverse discipline mediche, dall’Osteopatia alla Fisiologia. Fisiokinesiterapia come vocabolo affonda le proprie radici nel greco antico, più precisamente dalla parola “Kinesis”, che vuol dire movimento. Quindi il movimento è concepito come sistema fondamentale di cura, in particolar modo la movimentazione ed il movimento di parti specifiche del corpo, ovvero le parti che rendono possibile il movimento del corpo umano, quindi gli arti, facenti parte dell’apparato locomotore.

Si tratta in specifico delle gambe, esse compongono il punto focale della fisiokinesiterapia Torino. Finora abbiamo detto cose che sanno più o meno tutti, ma cerchiamo di approfondire maggiormente. Quali patologie può curare la fisiokinesiterapia Torino? Con questa medicina le patologie che è possibile curare sono le patologie legate all’apparato locomotore, quindi le gambe. La fisiokinesiterapia a Torino come in tutto il mondo è conosciuta per avere come ambito terapeutico e come cure che può offrire una cosa che possiamo chiamare come un peculiare tipo di ginnastica. Questo esempio di ginnastica a cosa serve? Esso rende possibile alleviare ed eliminare il dolore, per quanto riguarda le patologie soprattutto di tipo muscolo-scheletriche, ma anche altre. C’è una componente essenziale infatti in seno a questa medicina, questo elemento è rappresentato da una parte dall’educazione e dall’altra dalla formazione che il terapeuta trasferisce al paziente. La fisiokinesiterapia Torino è riuscita a far breccia nelle preferenze delle persone per questo tipo di rapporto che va a crearsi fra paziente e terapeuta. Esiste all’interno della disciplina, un gran numero di tecniche. Parliamo quindi di regole ed indicazioni volte a rendere più duraturi gli effetti benefici di ogni terapia fisiokinesiterapica. Esse consistono in quelle che potremmo per brevità chiamare buone abitudini, queste buone abitudini una volta imparate dal paziente, svolgono una funzione preventiva e giocano quindi in anticipo per evitare futuri traumi, danni e vere e proprie patologie.

La fisiokinesiterapia Torino è presente in numerosi studi e strutture sparsi per il territorio che operano notoriamente con elevata professionalità e competenza. Quante pratiche esistono all’interno della fisiokinesiterapia? Le pratiche che esistono sono principalmente di due tipi: kinesi passiva e kinesi attiva. Queste due pratiche sono segnate da due modalità di operare di diversa natura. Nella kinesi passiva è il terapeuta l’unico addetto alla movimentazione degli arti, nel caso invece della kinesi attiva, o kinesi attivo-assistita, le indicazioni sui movimenti da effettuare sono impartite dal terapeuta al paziente il quale le svolge in maniera più o meno autonoma ma sempre assistita. Questa kinesi attiva rappresenta quindi un elemento di novità che ha reso più familiare la fisiokinesiterapia Torino e nel resto d’Italia. C’è da dire che comunque, prima di intraprendere una vera e propria terapia, l’iter da seguire, nel primo passo, prevede uno screening generale, ovvero un’analisi sul paziente in modo da rendere possibile disegnare un quadro accurato della sua situazione.